Oggi sulla rivista FreshPlaza si è affrontato l’enorme problema del cambiamento climatico, e di quanto esso condizioni, ormai, le fasi fenologiche delle colture stesse.
La Sicilia, oggi, può annoverare a pieno titolo il crescente sviluppo di specie frutticole esotiche, come banane, mango, avocado e papaya (soluzioni agrintech per coltivazioni tropicali), che negli anni sessanta era impensabile poter coltivare all’aperto. A questo discorso, per ovvie ragioni, è strettamente connesso il tema della protezione delle colture e degli stessi operatori, sia dallo stress termico cui ormai siamo sempre più soggetti, sia da insetti di nuova e vecchia introduzione.

Clicca sul link per visualizzare l’articolo completo

Articolo freshplaza